Studio dentistico

Titolare: Dott.ssa Lucija Klančič

ODONTOIATRIA ESTETICA

  • sbiancamento dei denti
  • faccette in ceramica
  • corona in ceramica integrale
  • trattamento protesico su impianti

ODONTOIATRIA PER ADULTI E PER BAMBINI

  • otturazioni bianche
  • trattamento endodontico con l'allargamento meccanico del canale radicolare
  • trattamento delle gengive infiammate e della malattia parodontale
  • pulizia della placca morbida e solida insieme con le istruzioni personalizzate sul     mantenimento della igiene orale
  • trattamento protesico
Istruzioni personalizzate sul mantenimento dei denti e dei loro sostituti
Dopo aver finito il trattamento, ogni paziente viene individualmente istruito sul mantenimento della igiene orale e dei denti sostitutivi. Contemporaneamente viene invitato a sottoporsi ai controlli regolari che aiutano a prolungare la durata dei prodotti protesici e ad ottenere la buona igiene orale in generale.

Ablazione del tartaro
Il tartaro viene rimosso con un ablatore ad ultrasuoni. Il trattamento può essere leggermente fastidioso, ma è necessario sottoporsi ai regolari trattamenti della rimozione per evitare l'infiammazione delle gengive. Nel caso che al paziente fosse diagnosticata la malattia parodontale, si deve procedere con la levigatura radicolare. Usando gli strumenti a mano si rimuove la placca solida e morbida che si trova sulla radice del dente. Per eseguire questo trattamento viene usato l’anestetico. Dopo il trattamento possono verificarsi l'ipersensibilità temporanea dei denti e l'aumento del sanguinamento dalle gengive. Ambedue passano rispettando le regole del dentista. Nel caso della malattia parodontale il trattamento è necessario. Non sottoponendosi al trattamento la situazione porta alla perdita prematura dei denti altrimenti ancora sani.

Lucidatura, sabbiatura dei denti
È una procedura durante la quale, con uno strumento apposito, eliminiamo lo scolorimento dei denti e dei loro sostituti.
Sbiancamento dei denti non vitali
Lo sbiancamento dei singoli denti devitalizzati si effettua inserendo nel dente una pasta sbiancante. Dopo alcuni giorni la pasta viene cambiata. Questo cambiamento della pasta deve essere ripetuto da 3 fino a 5 volte. Prima dello sbiancamento è necessario verificare la qualità del riempimento della radice e proteggerla dalla penetrazione del gel sbiancante.

Sbiancamento dei denti
Il desiderio di tutti noi è di avere i denti non solo sani, ma anche belli. Le procedure dello sbiancamento nel nostro ambulatorio sono sicure, efficaci e durevoli. Prima di iniziare con lo sbiancamento le labbra e le gengive vengono protette con materiale protettivo. Successivamente si applica il gel sbiancante e si comincia con l'irradiazione che dura 60 minuti. Il risultato dipende dal colore naturale dei denti, mentre la durata dello sbiancamento dalla quantità dei coloranti che quotidianamente vengono introdotti attraverso la bocca. Dopo l’intervento, per un breve periodo, i denti sono più sensibili perciò al paziente viene dato il gel protettivo, il quale deve essere applicato ancora per qualche giorno.
Corona in metallo ceramica
Le corone sono costruite da un'armatura interna in metallo e da un rivestimento esterno in ceramica. La caratteristica negativa di queste corone è di non consentire la luce di passare attraverso il dente come normalmente succede nel caso di un dente naturale. Perciò si sconsiglia l'uso delle corone in metallo ceramica per i denti nella zona visibile.

Corona in ceramica integrale, faccetta
Corone in ceramica integrale sono restauri protesici senza metallo. La luce passa attraverso i denti perciò hanno un aspetto naturale. Prima di iniziare con la procedura si fa la foto dei denti. Questa foto ci serve come un documento e nello stesso momento ci aiuta nella lavorazione di un nuovo dente sostitutivo di una qualità estetica molto alta.

Protesi rimovibile
Nel caso che non fosse possibile per il paziente usare la protesi fissa, si costruisce la protesi rimovibile. Particolare attenzione è rivolta alla produzione della protesi totale. In questo caso, con l'aiuto delle vecchie fotografie e dei desideri del paziente, si costruiscono le protesi che imitano lo stato naturale dei denti. La protesi viene provata più volte fino ad ottenere lo stato desiderato dei denti.

Protesi su impianti
Con gli impianti risolviamo la perdita di uno o più denti. Al paziente vengono presentate diverse soluzioni ed i loro vantaggi/svantaggi. Alla conclusione si prepara un piano finanziario.

Corona in zirconio
In questo caso la parte in metallo viene sostituita dallo zirconio, il materiale molto resistente, che dà ai nuovi denti un aspetto naturale. Usando questo materiale si evitano eventuali allergie al metallo.

Il trattamento della malattia parodontale e della periimplantite
Dedichiamo molta attenzione ad identificare segnali precoci della malattia parodontale e della periimplantite. Dopo la diagnosi il paziente viene informato sull’aggravamento della malattia e sulle possibilità di trattamento. Il trattamento consiste nella rimozione della placca morbida o solida in combinazione con la disinfezione laser delle tasche gengivali.
Il trattamento delle radici è un procedimento con il quale la zona occupata dal nervo viene ermeticamente sigillata con sostanze apposite.

All'inizio della terapia, con un esame radiografico e con uno strumento -apex locator-, si verifica la lunghezza del canale radicolare. Dopo, il canale viene pulito ed allargato con strumenti di precisone. Alla fine il canale viene riempito e sigillato.
Trattamento delle afte e dell'herpes
Il laser è molto efficace nel trattamento precoce dell'herpes perché previene il suo sviluppo. Nel trattamento delle afte, dopo l'illuminazione, il dolore svanisce e l'afta non dà più il fastidio.

Piccoli interventi chirurgici alle gengive
Il laser ci permette di rimuovere il tessuto gengivale superfluo. In seguito all’intervento le gengive sanguinano poco, perciò si può continuare con il lavoro previsto. Dopo questo tipo di trattamento le gengive guariscono rapidamente.

Disinfezione dei canali radicolari
Qualora con i trattamenti delle radici tradizionali il dente non fosse sanato, il laser può risolvere il problema. Nel maggior numero dei casi, già dopo una terapia con il laser, il dente può essere riempito con successo.

Rimozione della carie
La carie può essere rimossa con il laser senza vibrazioni fastidiose. La paura del trapano odontoiatrico presenta quindi il passato. Oggi, con il laser, la carie può essere rimossa senza il contatto.
Laser dentale Fidelis Plus Fotona
Questo laser viene usato al posto del trapano odontoiatrico classico nel caso della rimozione della carie e delle otturazioni bianche. Aiuta nel trattamento delle malattie parodontali. Con il laser si possono eseguire piccoli interventi chirurgici sui tessuti molli nella cavità orale. Nei casi complessi può essere usato anche nel trattamento delle radici per la disinfezione dei canali radicolari.

Camera intraorale
Con una registrazione video il paziente viene informato sullo stato dei denti prima e dopo il trattamento.

Apparecchio di radiologia digitale
Tutte le radiografie locali vengono fatte nel nostro ambulatorio. Così, quando è necessario, abbiamo subito la possibilità di un controllo radiografico del lavoro fatto. Con il sistema Digora il paziente viene esposto ad una quantità minore di raggi x in confronto con le radiografie classiche. La radiografia si esegue con una tecnica parallela, garantendo così un'immagine precisa.

Apex locator
Apex locator è uno strumento per misurare la lunghezza del canale radicolare. Con questo strumento la terapia canalare può essere eseguita precisamente anche con il numero di radiografie minore.

Strumento meccanico per l’allargamento del canale radicolare
A causa delle caratteristiche del materiale usato per gli aghi, questo sistema permette al dentista di curare canali radicolari in modo più veloce, più efficace e più preciso. I canali vengono riempiti con la tecnica di condensazione laterale.